Produttori Ci sono 20 produttori

Mostrando 1 - 20 di 20 articoli
  • ANAPQUI

    ANAPQUI è un’associazione nazionale di produttori di quinoa, fondamentale per l'economia della Bolivia e partner “storico” del commercio equo e solidale europeo.

  • CALABRIA SOLIDALE

    È una rete di produttori calabresi che promuovono i principi di legalità, trasparenza, solidarietà, rispetto del lavoro, tutela dell’ambiente e del territorio.

  • CASTAGNO - molino pastificio

    L'azienda Castagno è un'azienda familiare che nasce nei primi del'900, grazie al suo fondatore Pietro Castagno e al lavoro nel suo mulino. Negli anni '70 Bruno Castagno e la moglie si dedicarono con tutti i loro sforzi alla produzione di alimenti biologici, convinti che i prodotti chimici e l'agricoltura di massa alterasse le proprietà degli alimenti.  La famiglia Castagno conosce e custodisce l'esperienza della tradizione, ma è anche capace di rinnovarsi per aggiungere valore alle materie prime di qualità. Successivamente l'azienda si amplia e iniziano attività di pastificazione, estrusione, tostatura e fioccatura. Non meno importante l'attenzione verso l'ambiente con l'utilizzo di energia da fonti rinnovabili, ottenuta grazie ad una centralina idroelettrica.

  • CHILDREN NEPAL

    Sostenere I diritti dei bambini grazie a un’occupazione sicura per le loro madri: nasce così Children Nepal per aiutare i bambini delle caste più basse, particolarmente esposti allo sfruttamento e all'abuso. La creazione di simpatici animaletti in stoffa ha permesso alle madri-artigiane d’avere un reddito equo e regalare gioia e allegria ai bimbi.

  • COPROPAP

    La Cooperativa de producción de Panela “El Paraiso”  - o brevemente Copropap – nasce nel 1991 da alcune famiglie contadine che coltivano la canna da zucchero da generazioni su piccoli terreni in ripida pendenza. Oggi riunisce 28 soci, piccoli coltivatori di canna da zucchero e produttori di panela, uno zucchero integrale biologico prodotto artigianalmente dalla spremitura della canna. 

  • CRAFT LINK

    Craft link si impegna a rivitalizzare la cultura e le tradizioni dei differenti gruppi etnici presenti nel paese.

  • EL CEIBO

    La federazione di cooperative El Ceibo è uno dei gruppi “storici” del commercio equo, che unisce i concetti di produzione ecologica sostenibile con una forma associativa democratica.

  • GREEN NET

    Green Net propone un modello "etico" di attività che altri possano imitare; promuove l'organizzazione su base comunitaria e il coinvolgimento di individui e gruppi nel lavoro.

  • LA LUNATICA

    Azienda biologica a conduzione familiare.

  • LA SAPONARIA

    La Saponaria è un laboratorio artigianale nato a Vallefoglia (nella provincia di Pesaro Urbino) che produce sapone biologico e cosmetici ecobio made in Italy dalle formule semplici efficaci e a basso impatto ambientale, a base di materie prime selezionate e il più possibile a Km 0.

  • LOMBOK POTTERY

    La dignità della tradizione.

  • MERU HERBS

    Meru Herbs è una delle iniziative di un ampio progetto idrico iniziato nel 1986. Il Ng’uuru Gakirwe Water Project nacque dallo spontaneo associarsi dei contadini nel distretto del Tharaka.

  • NATURALEZA

    Una realtà boliviana che dai primi anni novanta ha mantenuto la caratteristica di impresa "eco-sociale", un modello di impresa che, secondo la visione dei fondatori Adolfo e Sandra Mier, costituisce una risposta sostenibile ai processi di globalizzazione.

  • PALAM RURAL CENTRE

    Palam è l'acronimo di "People's Association for Leather and Allied Manufactoring" e  nella lingua Tamil significa anche "ponte", nome molto appropriato perchè Palam mette in collegamento i paria, gli emarginati della società indiana  con il resto del mondo il attraverso i loro prodotti. 

  • PIETRA DI SCARTO

    La Cooperativa Pietra di scarto di Cerignola (Puglia) gestisce dal 2010 tre ettari di terreno confiscato alle mafie, coltivato in uliveto e pomodori.

  • PODIE

    Fondata nel 1974, Podie - che in lingua cingalese significa “piccolo” - è un’organizzazione che lavora con 1500 famiglie di piccoli produttori di spezie, in modo da sottrarle allo sfruttamento degli intermediari

  • SANA HASTAKALA

    Sana Hastakala è nata con il supporto dell'Unicef, come progetto di assistenza agli artigiani. L’organizzazione è cresciuta nel tempo in tutti gli aspetti: ha costituito una rete di produttori, ha migliorato le capacità produttive e commerciali e ha aperto un punto vendita nella capitale Kathmandu.

  • SANG ARUN

    La Sang Arun Ceramic è una realtà con una buona base di politica sociale. Ai suoi 230 lavoratori, per lo più donne, garantisce occupazione stabile. Il loro impiego è soprattutto nelle fasi di lavorazione,decorazione e applicazione manuale e questo è vantaggioso poiché richiede un alto valore di manodopera. 

  • SOFA

    SOFA (Small Organic Farmers Association) è un'organizzazione di base nella quale si uniscono piccoli contadini che hanno scelto la strada della collaborazione e del rispetto della natura.

  • UCIRI

    Francisco van der Hoff, teologo ed economista olandese e fondatore di UCIRI, viene spesso definito il padre del commercio equo. Il successo di UCIRI è stata una tappa fondamentale nella storia del fair trade, un simbolo dell’efficacia di questa concezione alternativa del commercio internazionale.

Mostrando 1 - 20 di 20 articoli